Mensa scolastica

Mensa scolastica

Ufficio: Settore Servizi Educativi Culturali e del Territorio
Referente: Referenti Comunali Gabriella Pasquali e Giulietta Mancini - Referente CAMST Sandra Gioli
Responsabile: Dott.ssa Gabriella Pasquali
Indirizzo: Piazza IV Novembre, 1
Tel: 055 8669361 055 8669237 - 232 CAMST 055 869243
Fax: 055 8669289
E-mail: g.mancini@comune.reggello.fi.it - g.pasquali@comune.reggello.fi.it
Orario di apertura: lunedì e mercoledì 9.00 - 12.00 - giovedì dalle 15.30 alle 17.00

Descrizione

Il servizio di mensa scolastica è affidato in concessione alla ditta C.A.M.S.T. di Villanova di Castenaso (BO), che fornisce i pasti veicolati,  preparati presso il Centro Cottura comunale, Piazza Carolina Lombroso  Calò Cascia, Reggello.

Modalità di richiesta

La domanda per il servizio di refezione scolastica va effettuata contestualmente all'iscrizione a scuola. La domanda deve essere presentata una sola volta di norma al momento dell'iscrizione alla scuola dell'infanzia.
Salvo disdetta scritta da parte della famiglia la domanda è considerata valida fino al termine del terzo anno della scuola secondaria di primo grado.
Le domande possono essere presentate al comune con le seguenti modalità:
1) On line - seguire le istruzioni riportate al seguente link:http://centroservizi.lineacomune.it/portal/page/portal/MULTIPORTALE/REGGELLO/SCUOLA .
Per poter effettuare le iscrizioni on line è obbligatorio acquisire le credenziali ed essere in possesso di un indirizzo mail attivo.
2) Compilazione modulo cartaceo scaricabile on line da questo sito nella sezione modulistica. Il modulo, stampato e compilato, può essere consegnato all'Ufficio Protococollo del comune di Reggello o inviato all'Ufficio Pubblica Istruzione tramite fax (0558669266) o mail:  g.mancini@comune.reggello.fi.it    -  g.pasquali@comune.reggello.fi.it

I moduli cartacei per le iscrizioni ai servizi sono disponibili presso il Settore Servizi Educativi Culturali e del Territorio, Piazza IV Novembre, 1 Reggello (FI) - tel. 055 8669237

Per chi dovesse iscriversi ai servizi nel corso dell'anno scolastico è possibile presentare domanda con le medesime modalità.

Requisiti del richiedente

Il servizio è rivolto a tutti gli alunni delle scuole statali del territorio comunale le cui famiglie abbiano presentato regolare domanda.

Documentazione da presentare

Domanda di iscrizione al servizio di mensa da presentare al comune di Reggello con le modalità sopra indicate. Per accedere al servizio non è sufficiente selezionare la voce servizio di refezione scolastica sulla domanda di iscrizione a scuola presentata all'Istituto Comprensivo.

Iter procedura

Nel comune di Reggello è attivo il servizio di pagamento e gestione mensa informatizzato con "buoni virtuali" che hanno sostituito i vecchi buoni cartacei.

Ogni utente può acquistare “i buoni pasto virtuali” e ricaricare di volta in volta il credito presso vari esercizi individuati, dislocati sul territorio comunale,  con modalità simili a quelle utilizzate per le ricariche dei cellulari. Il servizio è esente da costi di ricarica. In pratica ogni genitore può acquistare, per ciascun figlio/a frequentante le scuole dell’obbligo nel Comune di Reggello, un credito di importo libero che verrà diminuito in maniera automatica ad ogni effettivo consumo di pasti sulla base del costo della tariffa, personalizzata, applicata. Al momento della prima iscrizione la Camst rilascerà ad ogni bambino un codice che sarà necessario ai fini della ricarica. Inoltre, è  possibile consultare on line la situazione dei crediti/pasti consumati, relativi a ciascun alunno.

Ogni nuovo utente riceverà a casa una lettera personalizzata, inviata da CAMST,  con le istruzioni dettagliate ed il codice di ciascun alunno e la password per l'accesso ai servizi on line. Il codice alunno e la password restano le stesse fino a quando l'alunno rimane all'interno del ciclo scolastico (termine del terzo anno della scuola secondaria di primo grado) anche in caso di sospensione e successiva ripresa del servizio. Nel testo della lettera (vedi allegato) sono indicate tutte le diverse modalità di pagamento del servizio.

Chi non avesse ricevuto la lettera, avesse smarrito il codice dell'allunno e la password o riscontrasse anomalie relative al proprio credito od al numero dei pasti consumati si deve rivolgere al personale di CAMST, presso la cucina centralizzata posta presso il plesso della scuola dell'infanzia di Cascia, dal lunedì al venerdì dalle 11.00 alle 15.00. Gli alunni possono comunque utilizzare il servizio anche in assenza del codice: i pasti già fruiti saranno detratti dall'importo della prima ricarica effettuata.

Per verificare la situazione relativa ai pagamenti dei propri figli i genitori possono accedere utilizzando il codice utente e la password personali comunicati nella nota informativa accedendo al link sul sito del comune: http://www.comune.reggello.fi.it/servizi/servizi-online/istruzione-e-formazione   Consultazione situazione ricarica mensa scolastica .

All'uscita dell'alunno dal percorso scolastico eventuali crediti residui potranno essere girati sul conto mensa di un fratello o essere restituiti con le modalità da concordare con il concessionario del servizio.

Per qualsiasi ulteriore chiarimento in merito alla nuova procedura si può contattare la referente locale della ditta CAMST – Sig.ra Gioli Sandra – tel. 055/869243 tel. 055/945082  o l'ufficio P.I. del Comune . Il responsabile CAMST per il servizio di Reggello è il Sig. Alessandro Lazzerini.

Costi

I costi del servizio sono stabiliti annualmente con deliberazione della Giunta Municipale. Si veda l'allegata tabella Tariffe. Dal 2013 l'Amministrazione ha stabilito l'applicazione dell'ISEE alle tariffe del servizio. Per poter beneficiare della riduzione occorre inviare specifica attestazione utilizzando lo specifico modulo scaricabile in modulistica. Le attestazioni ISEE dovranno essere presentate al Comune di Reggello a partire dall'inizio dell'anno scolastico. Tuttavia, se vi sono variazioni dell'indicatore della situaizone economica, il modulo ISEE potrà esssere presentato anche nel corso dell'anno. Sarà applicata la tariffa massima a tutti coloro che non presenteranno attestazione ISEE e comunque fino alla presentazione della stessa. Sono previsti costi ridotti per le famiglie residenti con più figli che utilizzano contemporaneamente il servizio. I non residenti pagheranno l'intero costo del servizio, fatta eccezione per quanti risiedano in comuni con i quali sia stata stipulata una specifica convezione.

Ogni giorno di presenza a mensa il concessionario scalerà dal credito disponibile l'importo dovuto in base alla fascia ISEE dell'alunno/a. Nel caso in cui l'alunno sia presente a scuola ma debba uscire prima per esigenze familiari i genitori sono tenuti a comunicare al personale ATA dell'Istituto Comprensivo che l'alunno non utilizzerà il servizio di mensa. Una volta ordinato il pasto, il pagamento è dovuto anche nel caso in cui il pasto non sia stato effettivamente consumato.

Per chi fosse interessato, dal 15 Aprile 2016 è possibile scaricare dalla "SEZIONE PAGAMENTI" del Portale Genitori la "DICHIARAZIONE SPESE SOSTENUTE" per il pagamento del servizio ai fini della detrazione delle imposte sui redditi. Si raccomanda di controllare alla "SEZIONE ANAGRAFICHE", prima della stampa del documento, che il codice fiscale dell'alunno sia corretto; nel caso fosse mancante è possibile procedere all'inserimento. La dichiarazione sarà intestata al pagante inserito in anagrafica.

 

Tempi

Le domande di iscrizione al servizio devono essere presentate al comune contestualmente all'iscrizione a scuola e comunque entro il 31 marzo di ogni anno.  Per i nuovi iscritti è possibile presentare domanda anche nel corso dell'anno scolastico.

Informazioni

Controlli
Per assicurare agli utenti un servizio atto a fornire un corretto apporto nutritivo e che sia, allo stesso tempo, garantito anche sotto il profilo igienico sanitario, è stato attivato il sistema di autocontrollo igienico e qualitativo previsto dal D.Lgs 155/1997 sulla produzione e sulla distribuzione degli alimenti, basato sul sistema HACCP. Tale sistema è applicato a tutela del consumatore, in quanto consente di individuare i punti critici e prevenire gli eventuali pericoli, garantendo l'efficienza e la sicurezza dell'intero processo del servizio di refezione. Tale sistema si aggiunge a quelli istituzionalmente effettuati dal personale dei Servizi Igiene e Sanità Pubblica della Asf Toscana Zona Sud Est.
La ditta aggiudicataria inoltre garantisce il mantenimento dello standard di qualità dei prodotti e la rispondenza degli stessi alle caratteristiche indicate nel capitolato approvvigionandosi da produttori o fornitori selezionati e qualificati, che non utilizzano prodotti di origine transgenica.

Il menù è stato realizzato dalla dottoressa Elisa Cardilicchia, Biologa Nutrizionista specializzata nel settore ed è stato approvato dal competente servizio della Azienda Usl Toscana centro

Nella preparazione dei pasti vengono utilizzati prodotto ortofrutticoli freschi, provenienti da coltivazioni biologiche certificate. Anche il latte, lo yogurt, le uova, i succhi di frutta, i pomodori in scatola (polpa, pelati, passato),  utilizzati nel servizio di refezione sono biologici o derivati da prodotti coltivati con metodo biologico. La carne bovina utilizzata appartiene a vitelloni nostrali di prima qualità, nati ed allevati in Italia, nutriti con mangimi che non contengono proteine animali. Polli e tacchini provengono da allevamenti "a terra".

Il menù, differenziato in invernale ed estivo, relativo alle diverse tipologie di scuola, è scaricabile in allegato.

E' stata inoltre sviluppata la app gratuita CAMST SCUOLA dedicata alla ristorazione scolastica di Reggello. La App è utile per tenersi aggiornati in tempo reale sul menù del giorno dei bambini, sulle news e le eventuali comunicazioni/variazioni del menù

L'Amministrazione comunale, in collaborzione con la ditta CAMST realizza l'iniziativa "CUCINE APERTE" che consente ai genitori di visitare liberamente, un giorno qualsiasi, semza necessità di preavviso la cucina centralizzata sita presso la scuola dell'infanzia di Cascia. Maggiori dettagli in allegato.

E' stato rinnovato il Comitato Mensa, composto da genitori e personale insegnante e non insegnante, E' possibile contattare il Comitato Mensa alla mail: commissione.mensa@comune.reggello.fi.it

Avvertenze

Nel caso di bambini che soffrano di intolleranze alimentari o per motivi etici e/o religiosi variazioni di menù potranno essere richieste all'Ufficio Pubblica Istruzione, previa presentazione di specifica domanda corredata,  nei casi di intolleranze, da certificazione medica La richiesta di menù alternativo  può essere presentata con le stesse procedure indicate per la presentazione della domanda del servizio di refezione  (vedi sopra). La richiesta di menù alternativo deve essere presentata per ciascun anno scolastico. In caso di allergie o  intolleranze sopravvenute successivamente all'iscrizione, sarà possibile con apposita documentazione  usufruire di un differente menù. 

 

FEEDBACK

 

Aiutaci a migliorare!

La tua opinione è molto importante! Se vuoi puoi lasciare un commento alla scheda che stai consultando per aiutarci a migliorare il contenuto delle informazioni. Clicca sul pulsante "Lascia feedback" sotto questo messaggio. Grazie!

 

Lascia il tuo feedback

I campo con * sono obbligatori.

Valutazione *