Divieto di uso improprio dell'acqua potabile

razionamento acqua

Ordinanza razionalizzazione del consumo di acqua potabile e divieto di uso improprio.

Vista la necessità di tutelare le riserve idropotabili a disposizione per l’approvvigionamento durante il periodo estivo, particolarmente critico a causa dell’aumento delle temperature, della scarsità delle precipitazioni, dell’aumento dei consumi per attività turistiche, irrigue, ecc.; il Sindaco ha emanato l'ordinanza n. 93, emessa in data odierna, sul divieto dell'uso improprio della stessa.

Il Sindaco invita la cittadinanza ad un uso responsabile dell'acqua potabile: "É importante che tutti prendiamo consapevolezza della complessità della situazione e che contribuiamo a tutelare le risorse disponibili mettendo in campo un comportamento virtuoso di utilizzo dell’acqua, un bene prezioso che non dobbiamo dare per scontato. Vi ringrazio anticipatamente per quello che ciascuno di noi potrà fare, nella consapevolezza che si dovrebbero mantenere sempre tali comportamenti e non solo nei periodi di crisi".

L'ordinanza è scaricabile nel pdf qui presente.