Dati relativi ai premi

Sezione contenente i dati relativi ai premi, come indicato all'art. 20, c. 2 del d.lgs. 33/2013



Anno 2019

  • • Responsabili di Settore titolari di posizione organizzativa (indennità risultato*)
  • • Personale dipendente non responsabile di settore (produttività)
  •      o Entità del premio mediamente conseguibile 986,26
  •      o Distribuzione del trattamento accessorio in forma aggregata:
  •             Categoria A (0 dipendenti) e Categoria B (25dipendenti) euro 24.654,47
  •             Categoria C (34 dipendenti) euro 32.721,65
  •             Categoria D (9 dipendenti) euro 9.077,15
  •     o Grado di differenziazione dell'utilizzo della premialità
  •             Numero di persone con retribuzione produttività pari o superiore al 90 % del premio massimo conseguibile: 24
  •             Numero di persone con retribuzione produttività tra il 90 % e 60% del premio massimo conseguibile: 26
  •             Numero di persone con retribuzione produttività inferiore al 60% del premio massimo conseguibile: 18

Anno 2018

  • • Responsabili di Settore titolari di posizione organizzativa (indennità risultato*)
  • • Personale dipendente non responsabile di settore (produttività)
  •     o Entità del premio mediamente conseguibile: euro 757,03
  •     o Distribuzione del trattamento accessorio in forma aggregata:
  •             Categoria A (0 dipendenti) e Categoria B (25 dipendenti) euro 17.387,96
  •             Categoria C (32 dipendenti) euro 24.388,37
  •             Categoria D (9 dipendenti) euro 5.387,68
  •     o Grado di differenziazione dell'utilizzo della premialità
  •             Numero di persone con retribuzione produttività pari o superiore al 90 % del premio massimo conseguibile: 21
  •             Numero di persone con retribuzione produttività tra il 90 % e 60% del premio massimo conseguibile: 32
  •             Numero di persone con retribuzione produttività inferiore al 60% del premio massimo conseguibile: 13

Anno 2017

  • • Responsabili di Settore titolari di posizione organizzativa (indennità risultato*)
  • • Personale dipendente non responsabile di settore (produttività)
  •      o Entità del premio mediamente conseguibile: euro 420,34
  •      o Distribuzione del trattamento accessorio in forma aggregata:
  •              Categoria A (0 dipendenti) e Categoria B (31 dipendenti) euro 12.458,60
  •              Categoria C (32 dipendenti) euro 14.162,38
  •              Categoria D (11 dipendenti) euro 4.484,02
  •      o Grado di differenziazione dell'utilizzo della premialità
  •              Numero di persone con retribuzione produttività pari o superiore al 90 % del premio massimo conseguibile: 27
  •              Numero di persone con retribuzione produttività tra il 90 % e 60% del premio massimo conseguibile: 32
  •              Numero di persone con retribuzione produttività inferiore al 60% del premio massimo conseguibile: 15

Anno 2016

  • • Responsabili di Settore titolari di posizione organizzativa (indennità risultato*)
  • • Personale dipendente non responsabile di settore (produttività)
  •      o Entità del premio mediamente conseguibile: euro 322,80
  •      o Distribuzione del trattamento accessorio in forma aggregata:
  •              Categoria A (0 dipendenti) e Categoria B (30 dipendenti) euro 9.237,86
  •              Categoria C (31 dipendenti) euro 10.341,58
  •              Categoria D (11 dipendenti) euro 3.662,56
  •      o Grado di differenziazione dell'utilizzo della premialità
  •              Numero di persone con retribuzione produttività pari o superiore al 90 % del premio massimo conseguibile: 24
  •              Numero di persone con retribuzione produttività tra il 90 % e 60% del premio massimo conseguibile: 39
  •              Numero di persone con retribuzione produttività inferiore al 60% del premio massimo conseguibile: 9


Anno 2015

  • • Responsabili di Settore titolari di posizione organizzativa (indennità risultato*)
  • • Personale dipendente non responsabile di settore (produttività)
  •       o Entità del premio mediamente conseguibile: euro 424,48
  •       o Distribuzione del trattamento accessorio in forma aggregata:
  •               Categoria A (0 dipendenti) e Categoria B (32 dipendenti) euro 12.781,69
  •               Categoria C (28 dipendenti) euro 12.462,94
  •               Categoria D (9 dipendenti) euro 4.044,37
  •       o Grado di differenziazione dell'utilizzo della premialità
  •               Numero di persone con retribuzione produttività pari o superiore al 90 % del premio massimo conseguibile: 20
  •               Numero di persone con retribuzione produttività tra il 90 % e 60% del premio massimo conseguibile: 39
  •               Numero di persone con retribuzione produttività inferiore al 60% del premio massimo conseguibile: 10

(*) Dato variabile in relazione alla valutazione annuale operata dal nucleo di valutazione sui risultati della performance e calcolata in misura corrispondente al periodo di servizio.
Fino al 2018 la quota individuale di indennità di risultato attribuibile per ciascun Responsabile di Settore titolare di incarico di Posizione Organizzativa veniva determinata in una misura massima % dell'indennità di posizione in sede di avvio del ciclo di programmazione annuale.


A partire dall’anno 2019, con deliberazione di G.C. n. 145/2020 è stata approvata la nuova disciplina di dettaglio contenente i criteri per la quantificazione degli importi della indennità di risultato da corrispondere ai Responsabili di Settore titolari di posizione organizzativa.